logo-chimicare descrizione-chimicare
Loading...

Arte e gravidanza al Maxxi: via al nuovo progetto dall’idea di un collezionista ginecologo

Klimt-gravidanzaUna serie di incontri divulgativi per parlare alle donne incinte (ma non solo) del rapporto tra arte e dolce attesa. È l’idea rivoluzionaria del collezionista e ginecologo Antonio Martino che prenderà vita al Museo Maxxi di Roma dopo l’estate. Come è nata l’dea e come si è arrivati alla sua realizzazione per l’ente capitolino lo ha raccontato lui stesso nei giorni scorsi all’inviato di Artribune Massimo Tonelli.

Continua a leggere


Guido Sacerdoti: ‘La pittura come vita’ in mostra a Napoli

Guido Sacerdoti, Ritratto di Marcella

Guido Sacerdoti, Ritratto di Marcella

30 dipinti per raccontare il percorso artistico di un uomo che ha saputo coniugare la passione per la scienza con quella per l’arte facendo della cultura del “bello” una filosofia di vita da coltivare e disseminare per le generazioni a venire prima ancora che per se stesso. Quest’uomo è Guido Sacerdoti e i 30 lavori prodotti tra la fine degli anni ’50 e il 2013 sono quelli della mostra “La pittura come vita” che la Fondazione Valenzi ha voluto per celebrare il talento di una delle figure più care alla Napoli intellettuale, venuta a mancare alla fine del luglio scorso per un male incurabile.

Continua a leggere


Auguri di Buona Pasqua

maurice_denis_mattina_di_pasqua_1891Favola, sogno o spiritualità?

Nel dipinto raffigurato nell’immagine che ho scelto per i miei auguri pasquali a tutti i lettori c’è un po’ di tutto questo.

Si intitola “Il mattino di Pasqua” e a dipingerlo, nel 1871, è stato il pittore francese Maurice Denis. Continua a leggere


Arte e religione: la Passione di Cristo Da Caravaggio A Van Der Weyden su laeffe

Caravaggio-Cattura-di-Cristo-nellortoIn occasione della Pasqua, laeffe (canale 50 digitale terrestre) propone per oggi, giovedì 17 aprile, a partire dalle ore 21.10, due episodi inediti della serie documentaristica Storia Segreta di un Capolavoro (Private life of a masterpiece) dedicati a due interpretazioni artistiche della Passione di Cristo.

Il format della BBC che dal 2001 racconta l’eccellenza dell’arte nel mondo ci porterà in un viaggio nell’arte sacra per capire come alcuni grandi artisti abbiano raccontato le fasi più importanti e drammatiche della vita di Cristo e, nel contempo, scoprire curiosità e aneddoti legati alla realizzazione delle opere stesse. Per questo primo assaggio di Pasqua laeffe ha scelto due episodi inediti della serie che illustrano in particolare la cattura e la deposizione dalla croce di Cristo riproposti attraverso due lavori di Caravaggio e Rogier van der Weyden. Continua a leggere


Fiumana: storia di un capolavoro e della sua donazione

Fiumana-Volpedo-AbbondioA chi appartengono le opere d’arte? Sono di chi le fa o di chi le acquista? Appartengono a chi si occupa di conservarle oppure a chi le ha ereditate dagli Autori o dagli acquirenti?

Sono interrogativi che ci si pone,  in particolare, davanti a un capolavoro di inestimabile valore. In questo caso ci si deve chiedere, infatti, se non sia più corretto un approccio simile a quello dell’UNESCO che riconoscendo il valore per l’umanità intera di un sito o di un bene materiale o immateriale, ne ridimensione di fatto la proprietà dei singoli Paesi in cui si trovano a qualcosa di più simile a una “custodia a nome di tutti”. Continua a leggere


Arteterapia per gorilla e scimpanzé: italiana in Uganda per curare i traumi degli animali con pennelli e colori

Arteterapia-tra-i-gorilla«La pittura aiuta i primati a recuperare un rapporto con gli altri simili della propria specie, tornando così a una nuova vita in libertà, proprio come accade anche negli umani». Ne è convinta per averlo osservato personalmente Mariangela Ferrero, psicoterapeuta che per buona parte dell’anno cura il disagio umano a Pinerolo, vicino a Torino, ma appena può corre in Uganda, nel Centro di recupero «Ngamba Island Chimpanzee Sanctuary» per curare gorilla e scimpanzé traumatizzati (foto). Continua a leggere


Art of Science: quando le immagini della scienza diventano arte

Art-of-science-VI-Princeton-2013_separazione-cromatograficaLa scienza si fa bella in quel di Princeton. I selezionatissimi studenti (ma anche laureati, dottorandi e professori) di ventiquattro diversi dipartimenti scientifici dell’ateneo sono stati chiamati a tirar fuori dai cassetti le immagini prodotte nel corso dei loro esperimenti e a valutarle per il valore estetico più che per quello puramente scientifico del lavoro che c’è stato dietro.

L’obiettivo? Farle partecipare alla sesta edizione di Art of Science, una mostra che eleva la ricerca a oggetto d’arte, con tanto di contest – siamo pur sempre in una università americana: la competizione è pane quotidiano – per eleggere il soggetto migliore.

Ce l’avranno fatta i cervelloni di Princeton a guardare oltre le immagini viste negli oculari dei loro microscopio o catturate dai loro strumenti?
Continua a leggere


Arte in movimento: chiude a Milano la mostra di Wolfgang Alexander Kossuth

fauno  estate

Kossuth: fauno estate

A più di tre anni dalla sua scomparsa la galleria Pisacane Arte, fondata nel 2012 a Milano da Roberto Ungaro, dopo aver reso omaggio all’arte di Wolfgang Alexander Kossuth con la mostra dal titolo “Arte in movimento” esposta presso la galleria situata in via Pisacane 36, chiude l’esposizione, in un prestigioso luogo storico-milanese: l’Hostaria Borromei.

Dal 22 maggio al 5 giugno le opere di Kossuth, realizzate tra il 1991 e il 2008, verranno trasferite presso il ristorante, Hostaria Borromei, in via Borromei 4, nel centro di quella Milano che fu patria d’adozione dell’artista tedesco.

Continua a leggere


Arte Medicina Creatività: il primo Festival per l’umanizzazione della cura al Salone del libro di Torino

Festival-arte-medicina-creatività-2013-Umberto-Sardi

Il tema della  salute si trova oggi in una fase di evoluzione, di cambiamento ed in particolar modo di riscoperta delle sue origini. Dopo secoli di corsa affannosa verso una iper-specializzazione della professione sostenuta e spinta da un uso sempre più massiccio della tecnologia che, soprattutto negli ultimi decenni ha fatto fare enormi passi avanti alla disciplina, nel mondo occidentale si fa ora più forte la necessità di riprendere la via della sua antica missione: prendersi cura dell’individuo nella sua interezza.

Continua a leggere


logo-divulgazione
logo-carnevale