logo-chimicare descrizione-chimicare
Loading...

Farmaci galenici: districarsi tra formule magistrali e officinali

galenici-farmaci

I medici vengono accusati spesso di parlare il “medichese”, ovvero una lingua che solo loro conoscono e che a tutti gli altri risulta assolutamente incomprensibile. Anche i farmacisti, però, non scherzano quanto ad uso di terminologie che ai “clienti” risultano per lo più misteriose. Prendiamo, ad esempio, i “farmaci galenici“. Se ne sente parlare di frequente e non è difficile leggerne anche sulle riviste femminili. In molti pensano che si tratti di prodotti erboristici. Ma non è così.

Vediamo quindi di fare chiarezza, cogliendo l’occasione per ricrearci il nostro piccolo dizionario da usare in caso “d’emergenza linguistica” coi nostri curanti.

I galenici per definizione sono i medicinali preparati direttamente dal farmacista secondo due tipi di formulazione:

  • Formule magistrali che vengono preparate su indicazione del medico curante e sono destinate solo a quel determinato paziente;
  • Formule officinali che vengono preparate, invece, in base alle indicazioni della farmacopea europea o ufficiale della Repubblica italiana e sono fornite ai clienti di quella farmacia (con o senza ricetta, a seconda del tipo di sostanze presenti nella formulazione).

 

PER APPROFONDIMENTI:

Galenici

– Definizione su Galenotech.org

Come si fanno e a cosa servono. La parola al farmacista

 

Come nasce un farmaco?

il lungo percorso della chimica in favore della salute

dalla pianta medicinale al farmaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo-divulgazione
logo-carnevale