logo-chimicare descrizione-chimicare
Loading...

Dal dipinto alla mente: la scienza del comportamento nascosta dentro i quadri

La mente dipinta, copertina del libro di Alfonso TroisiSi può parlare di scienza del comportamento anche a partire da un quadro. Di solito avviene l’opposto: si decide l’argomento, lo si sviluppa e se si è grandi conoscitori del mondo dell’arte o si è un po’ esperti con le ricerche online si riesce ad associare l’immagine dell’opera d’arte più adatta a illustrare il concetto. Qualcuno ha provato a parlare di scienza della mente andando a sondare quel che accade nel cervello mentre si guarda un dipinto. Ma da qui a fare inferenze su quel che la mente prova davvero davanti a un capolavoro ancora ce ne vuole.

Lo psichiatra Alfonso Troisi ha provato però ad andare oltre i soliti schemi dell’arte illustrativa e le fredde immagini ricostruite dagli strumenti di imaging cerebrali, lasciando fluire liberamente i pensieri davanti ai dipinti. Ne è nato un libro, “La mente dipinta” (Fioriti Edizioni, 2013), che parla di scienza del comportamento, ma in cui i veri protagonisti  sono i quadri. Continua a leggere


Libri di chimica tra divulgazione e letteratura

Eccoci di nuovo qua a parlare degli infiniti e, a volte, strani rapporti tra l’arte e la salute. Nell’ultimo post di saluti sul nostro vecchio spazio vi avevo anticipato che sarebbe stato uno stop solo momentaneo, facendovi il paragone col tempo necessario a un trasloco in una nuova casa, ancora da sistemare e rendere accogliente. Adesso che finalmente posso dire di essere riuscita a mantenere la promessa, non resta che iniziare. Già, ma da dove?! Rompere il ghiaccio non è facile. Ma se mi permettete di continuare sulla metafora del trasloco potremmo riprendere il nostro discorso dai nostri amati libri.

La cosa bella del trasloco è che permette di fare un po’ di pulizia intorno a sé, eliminando cose che stavano salde al loro posto per abitudine o per pigrizia ma che non servono più, per far spazio a cose nuove che invece potrebbero essere più utili. Lo si vede soprattutto coi libri. Quando si cambia casa si è anche un po’ costretti a fare un inventario di quelli da tenere e di quelli che invece dobbiamo regalare. Per me è sempre la cosa più difficile. Non prendo mai libri “a caso”, perciò quelli che ho mi devono seguire.… Continua a leggere


logo-divulgazione
logo-carnevale